"Martedì"

Martedì 16.25 mancano solo poche ore e poi...succederà.

Succede tutti i martedì sera, comincia intorno alle otto e poi si diffonde, silenzioso, incredibile.

Nessuno sa dove accadrà.

Nessuno ha ancora capito esattamente COSA sia ma qualcosa il martedì sera accade.

Preparatevi, domattina potreste trovarvi in giardino, per le strade, sulla macchina, caduti o venuti da chissà dove... foglie di nifee.

Foglie di ninfee?

Sì, proprio quelle su cui sono solite godersi il placidume della notte rane e rospi.

A volte può succedere di peggio ma non ve lo dirò per non spaventarvi.

Una cosa però ve la dico. Se domattina i giornali riporteranno strani titoloni su alieni, cose volanti ecc. non dite che non ve l'avevo detto!!

_______________________________________________________________________________

Ogni giorno la stessa cosa, tutte le sere la stessa noia, acqua, girini a cui badare, salti, zanzare da mangiare mai un'avventura, mai un'emozione a parte l'acqua fredda.

Ehi, ma, cosa sta accadendo! Pazzesco! E' proprio quello che aspettavo da tutta la vita!!

Wow!! Si vola! Ciao tartaruga!!

Finalmente la riscossa delle rane è iniziata.

Sono sicuro che sia meglio di un ottovolante, se solo sapessi cosa fosse...

Uccellacci - Prrrrrrr

Occhio! I panni stesi!

Un vero mantello!? Sempre più veloceeeee.

Bzzz attenzione, la vecchia dorme, chi ha il telecomando per cambiare canale?

Ore 4.38 inseguite quel cane!

Oooooo ma che sta succedendo?

Ma che è, di nuovo a terra?

Lo sapevo, era troppo bello per essere vero...

_________________________________________________________________________________

Il martedì è il giorno ideale per far accadere cose straordinarie, l'influsso di Marte, forse la potenza del pensiero dei marziani, forse l'ascendente di David Wiesner, sì, certe cose non potrebbero mai accadere di Domenica!



Va bene, adesso la finisco e vi dico di cosa sto blaterando, qualche giorno fa è uscito in libreria Martedì albo illustrato di Davied Wiesner edito da Orecchio acerbo, prima casa editrice ad aver portato in Italia, se non vado errata, gli albi visionari e silenziosi, decisamente extraterrestri questo autore all'estero molto conosciuto.
Mi è piaciuto così tanto che non ho resistito, ho lasciato lì tutto, ho aspettato il primo martedì e ho deciso di raccontarvelo. Wiesner con gli extraterrestri deve avere un conto in sospeso, già Mr Ubik, sempre edito da Orecchio acerbo, odorava di soprannaturale ma qui c'è puzza di marziani dappertutto, si respira un'aria da Orson Wells che annuncia lo sbarco degli extraterrestri.
Tutto è così reale e realistico che in quest'albo, nello stagno delle rane, così come nelle onde medie della radio in cui lavorava Welles, l'effetto è immediato. Possiamo assolutamente essere certi che tutto è accaduto per davvero!

Gli albi di Wiesner sono da molti considerati dei silent book poichè in effetti la narrazione è affidata quasi in toto alle illustrazioni e le parole scritte sono talmente poche da far venire la tentazione di considerarli silent. Per quanto mi riguarda devo dire che non ne sono proprio convinta. Nei silent l'intero messaggio è affidato alla grafica e all'illustrazione, l'intervento di parole scritte inevitabilmente devia la narrazione, la condiziona e orienta la lettura e l'interpretazione del testo. In Martedì il linguaggio interviene "solo" a darci la scansione del tempo: martedì sera intorno alle otto; ore 23.21, ore 4:4:38, il martedì successivo. Ore 19.58.
Nulla di più ma mi pare decisamente sufficiente per dimostrare che tutto cambia. Dal silenzio di parole all'indicazione di un contesto spazio temporale c'è esattamente quel che ci vuole, in questo albo di Wiesner per rendere il tutto ancor più realistico e farci assolutamente certi che stasera qualcosa accadrà....speriamo non siano davvero maiali.

I fatti qui riportati, verificati attraverso una fonte che non possiamo rivelare, sono accaduti negli Stati Uniti, in un luogo imprecisato, di martedì.
A tutti coloro che ne dubitano, va ricordato che esiste sempre un altro
MARTEDì.


 
 











Etichette: , , ,