Letture della buonanotte: "Una carota gigante" di Satoe Tone

Satoe Tone, La carota gigante, Kite, 2014.
Cosa vi piace di più di tutto nella vita?

Ecco, pensate a quella cosa in formato gigantesco.

Cosa ne fareste?

Bel problema! Scartate tutte le idee fantasiose e bislacche benché assai poetiche (sempre ammesso che ciò che vi piace di più lasci spazio alla poesia...ma credo di sì) e chiedete consiglio al più piccolo di casa che senz'altro vi darà la soluzione migliore!

A casa conigli, i sei fratelli si trovano in un enorme imbarazzo: dopo aver avuto la fortuna di imbattersi in una carota gigante e aver risolto il problema non da poco dell'estrazione della stessa si domandano che cosa farsene...
Un veliero? Bello! oppure?
Un dirigibile? Non male ma provate ancora!
Il giardino più alto del mondo con tanto sole da dover tenere il cappello sulle orecchie anche di notte? Magari....ma non ci siamo ancora!
Il grattacielo-carota più alto che ci sia? Fuochino...

Ma con tutto questo pensare non vi è venuta fame, conigli?
Tranquilli! Il più piccino, quello che non riusciva nemmeno ad uscire dal buco della casa-carota-gigante, ha già preso forchette e coltelli, ma insomma cosa pensavate di farvene di una carota gigante?!

Gigantesco esilarante non-sense di Satoe Tone edito da Kite e in mostra in questi giorni a Sarmede, non perdetevi gli altri!

Etichette: , , , , ,